A Roma ovunque uno si giri, si trova un’opera d’arte, una statua o un edificio. Lo stesso vale per le chiese che sono moltissime e spesso ospitano delle opere straordinarie di grandi maestri. Eccone 5 che sono in genere poco visitate.

Basilica di San Pietro in Vincoli.

In questa chiesa è ospitata una reliquia molto preziosa delle catene di San Pietro. Oltre alle catene di quando San Pietro risalenti a quando venne arrestato e imprigionato a Gerusalemme, si può ammirare la statua di Mosè di Michelangelo per l’incompiuta tomba di Giulio II.

Santa Maria della Pace.

Dopo esser stata dimenticata, venne messa a nuovo nel 1482 quando cambiò nome da Maria delle Virtù all’attuale. Pare che l’edificio fu progettato da Raffaello a cui è attribuito anche l’affresco delle Sibille e degli angeli.

Chiesa San Luigi dei francesi.

Vicina a piazza Navona, questa chiesa è famosa per gli affreschi di Caravaggio che rappresentano scene dalla vita di San Matteo. È chiamata dei francesi e questa influenza si vede bene sulla facciata dove è ritratto Carlo Magno.

Sant’Andrea al Quirinale.

Questa chiesa è stata disegnata dal Bernini,che la definì uno dei suoi lavori migliori. Incantevole il soffitto ellittico ricoperto di mosaico dorato attorniato di statue di angeli. Le colonne sono molto imponenti e la chiesa è proprio vicinissima al Quirinale.

Basilica di Santa Maria sopra Minerva.

Questa è chiesa gotica ha questo nome perché sorge su un antico tempio dedicato proprio alla dea della saggezza, Minerva. Il soffitto blu è molto ammirato come anche la statua di Michelangelo di Gesù che porta la croce. Da non perdere anche le tombe dei papi Leone X e Clemente VII, discendenti dei Medici.

Per prenotare una sistemazione bella città eterna di Roma, basta fare click sul portale booking Roma .it dove è possibile scegliere tra hotel, appartamento e B&B. tutto quello che si cerca per pernottare a Roma durante la vacanze o anche solo un weekend, lo si trova sul portale booking Roma .it .