Se cambi casa e vuoi occuparti tu di fare gli scatolini, devi conoscere tutti i tipi di imballaggio per individuare quello adatto al tuo trasloco. Occuparti tu stesso di svuotare mobili e credenze prima dello spostamento può essere una buona idea. Ti dà l’opportunità di eliminare tutti quegli oggetti che sono in casa solo per abitudine; e puoi suddividerli nei contenitori secondo un metodo per personale.

Ma per un trasloco senza pensieri, devi assicurarti che tutto arrivi all’indirizzo di destinazione integro. Non solo per salvaguardare gli oggetti stessi, ma anche per l’incolumità tua e di chi si occuperà del trasloco. Puoi consultare www.traslochimilanonord.it per ottenere le informazioni utili su come imballare e proteggere i tuo oggetti, prima di essere caricati sul camion.

I tipi di imballaggio.

Troppo spesso si ricorre a metodi fai da te, usando per esempio quotidiani o stracci e spugne. Ma i tuoi oggetti valgono un’attenzione maggiore. Con un investimento economico minimo, avrai la garanzia che tutto arriverà nella nuoca casa intatto. E prevenire è sempre meglio che doveri ricomprare.

Ecco una lista dei principali tipi gli imballaggio da cercare per affrontare il trasloco a cuor leggere.

  • pellicola pluriball: il rotolo con le bolle d’aria, può salvare soprammobili fragili e salvaguarda gli oggetti che ti sono più cari.
  • cartone ondulato: con la sua forma sinuosa divide gli oggetti in vetro o ceramica; si compra a rotolo e si taglia con il taglierino
  • patatine di polistirolo o di cartone tritato: servono a riempire gli spazi vuoti, per attutire colpi e vibrazioni
  • polistirolo e paraspigoli in polietilene: proteggono gli angoli di mobili e cornici di quadri e specchi
  • nastri adesivi: devono essere di ottima qualità e di altezza adeguata; non servono solo a chiudere la parte superiore dello scatolone, ma anche a rinforzare il lato sottostante. Fate un paio di giri per avere maggiore sicurezza. Con un dispencer da imballaggio l’operazione sarà più rapida.
  • divisori interni per scatoloni: si inseriscono nelle scatole e creano spazi adatti ad accogliere bicchieri, calici e cristalleria varia