L’automobile è la passione di molti. A tutti piacerebbe avere sempre una bella auto, pulita e tirata a lucido, impeccabile nelle prestazioni e senza alcun tipo di difetto estetico.

Molto spesso a seguito di piccoli incidenti o rotture inaspettate  si ricorre a pezzi di ricambio non originali per problemi di budget, anche quando in realtà i pezzi da sostituire sono di quelli più importanti per la sicurezza e la longevità della nostra auto.

Risparmiare sull’acquisto non è però sempre sinonimo di convenienza. Anzi, molto spesso i pezzi non originali comportano spese maggiori sul medio e lungo periodo. In questo articolo cercheremo di spiegarvi il perché in poche semplici righe.

1. Non originale vuol dire non approvato dalla casa madre

Il primo motivo per non ricorrere a pezzi di ricambio non originali sta proprio nel fatto che… non sono originali. Se la casa costruttrice non li riconosce come propri un motivo di fondo c’è.  Sono stati prodotti da terzi che non hanno il know how e probabilmente gli impianti tecnici sufficienti per produrre un ricambio di qualità.

2. Qualità dei materiali

Il secondo dei motivi riguarda invece la qualità dei materiali impiegati. Inutile anche qui sottolineare che i pezzi originali utilizzano soltanto i migliori materiali, quelli che la casa produttrice ritiene adeguati per le prestazioni e la sicurezza del nostro veicolo.
Si tratta di un problema non da poco, soprattutto in termini di affidabilità e sicurezza. Spendere qualcosa in più vuol dire, anche in questo caso, mettersi al sicuro.

3. Valore dell’auto

I pezzi di ricambio non originali, c’è poco da discutere anche riguardo questo specifico punto, fanno perdere valore alla nostra auto.

Nel momento in cui  effettuate un incidente oppure doveste essere vittime di una rottura improvvisa, pensateci due volte prima di acquistare un pezzo di ricambio non originale. Potreste non interessarvi della sicurezza e della longevità del vostro veicolo, anche se dovreste. Siamo però sicuri che una riduzione del valore di mercato dell’auto sarà in grado di interessare davvero tutti i nostri lettori.

Ancora più grave è poi usare pezzi non originali se la vostra auto è d’epocaQui la differenza di valore tra un veicolo che è mantenuto con tutti i pezzi originali e uno che invece è stato riparato con pezzi compatibili è enorme. Basta chiedere a un qualunque appassionato per rendersene conto.

Con le offerte delle migliori concessionarie puoi risparmiare anche sui ricambi originali

Le migliori concessionarie affiliate direttamente con le case produttrici oggi possono offrirti promozioni speciali, che ti permetteranno di ottenere sostituzioni a regola d’arte pur senza spendere cifre elevate. Viene così a mancare anche quello che era il vantaggio principale dello scegliere un pezzo di ricambio non originale: il prezzo d’acquisto.

Nel caso in cui poi la differenza dovesse essere di poche decine di euro, vi consigliamo di non pensarci due volte e di orientarvi verso un ricambio originale: in quel caso il gioco davvero non vale la candela.

Più sicurezza, più longevità, migliori prestazioni e risparmio di carburante: questo vuol dire mantenere sempre la propria auto con i ricambi originali consigliati dalla casa produttrice.