Chi ha problemi ad addormentarsi, ha parecchi risvegli notturni e si alza molto prima che la sveglia suoni, provi a seguire i seguenti consigli e rimedi raccolti tra i vari esperti sul tema.

Dormire al buio

Nonostante molte persone sia abituate a dormire anche con la luce, sicuramente il sonno è migliore se si dormire al buio più completo. È stato, infatti, provato che nel cervello si attiva una particolare molecole che induce il sonno solo con il buio.

Chi non ha la possibilità di oscurare la stanza dove dorme, basta che si procuri una mascherina per la notte che crea il buio necessario per attivare la reazione desiderata. È il sistema migliore per chi ha frequenti risvegli notturni e si sveglia al mattino troppo prima della sveglia.

Leggere o fare l’enigmistica

È importante rilassarsi priami di andare a dormire perciò è altamente consigliato di evitare attività eccitanti come guarda la televisione oppure giocare ai video games. L’ideale per favorire il sonno sarebbe leggere un libro oppure fare un po’ di enigmistica.

Attenzione all’alimentazione

Moltissimi sono convinti che mangiare pesanti prima di andare a dormire influisca sulla qualità del sonno: hanno ragione! L’alimentazione può interferire con la fase del sonno, infatti. Mangiare pesante significa attivare l’attività digestiva e costringere l’organismo a lavorare anche se è il momento di dormire.

Per dormire meglio, si consiglia di mangiare leggero e almeno 3, anche 4, ore priami di andare a dormire in modo da lasciare il tempo al corpo di completare le fasi digestive.

I rimedi naturali

Non serve far ricorso a soluzioni farmacologiche poiché ci sono moltissimi rimedi naturali ottimo contro l’insonnia. Per esempio, tanti bevono un tisana alla camomilla o alla valeriana, entrambi rilassanti naturali che favoriscono l’addormentamento.

Si è dimostrato molto efficacie anche la cannabis legale a Milano che non ha effetto psicotropo ma solo rilassante, eliminando gli stati di ansia spesso alla base dei problemi a dormire. Chi soffre di insonnia trova benefico anche il cuscino al luppolo, antispasmodico naturale.