L’olio al CBD si conferma un elisir di bellezza: scopri i suoi benefici

L’olio al CBD si conferma da diversi anni come un elisir di bellezza, tanto è vero che soprattutto negli Stati Uniti d’America il numero di imprese cosmetiche che se ne servono è cresciuto a dismisura. Inoltre, questo prodotto non viene usato solo per prenderci cura del nostro corpo, ma anche per gli importanti benefici apportati per la salute.

Prima di vederli uno ad uno nei dettagli, è bene fare un riferimento alle proprietà organolettiche dell’olio al CBD approfondendo la lettura di questo articolo.

La produzione avviene mediante coltivazioni biologiche, dove non si ricorre né a prodotti chimici, né tanto meno a diserbanti. Il tutto nel totale rispetto della natura. Non a caso, questo prodotto viene pubblicizzato anche come olio a base vegetale.

Benefici per la bellezza del corpo: perché scegliere l’olio al CBD?

L’olio al CBD si differenzia da altri derivati alimentari e non alimentari in relazione alla cura del corpo.

1. Azione idratante e ammorbidente

L’olio al CBD si lascia apprezzare perché idrata e ammorbidisce la pelle come nessun altro prodotto. Il merito spetta di diritto all’elevato quantitativo di acidi grassi essenziali. Nell’ultimo periodo, questo prodotto sta spopolando oltreoceano per la sua capacità di calmare i ricci ribelli, visto che va ad agire positivamente direttamente sui follicoli.

2. Effetto anti-invecchiamento

L’olio al CBD offre un’azione lenitiva fuori dal comune. I segni dell’invecchiamento cutaneo vengono contrastati nella maniera migliore possibile per via dell’elevato quantitativo di antiossidanti contenuti. Questi ultimi sono davvero ottimi contro i radicali liberi che, una volta prese di mira le cellule dell’organismo, comportano il loro inevitabile invecchiamento precoce.

3. Azione anti-acne

L’acne e i problemi della pelle non sono presenti solo durante la pubertà, ma anche con il passare degli anni. Urge affrontarli in tempo, onde evitare che si verifichino altre complicazioni. L’olio al CBD, se applicato sulla pelle irritata, aiuta l’organismo a liberarsi dalle tossine.

Tra le cause principali dell’acne spicca l’infiammazione delle ghiandole sebacee. Diverse ricerche scientifiche hanno evidenziato come l’olio al CBD sia un ottimo prodotto nel contrastare l’acne vulgaris, visto che riesce a diminuire drasticamente la produzione di sebo. Per via della sua azione antinfiammatoria, l’olio al CBD potrebbe essere impiegato negli anni venturi come trattamento nella lotta all’acne. Il motivo di fondo risiede nel fatto che come la psoriasi e anche l’artrite, l’acne dipende da tutta una serie di tossine che ingeriamo con il cibo o che assorbiamo mediante la pelle. Ad esempio, nel caso della psoriasi, le cellule cutanee in primo luogo vanno incontro ad una crescita rapida, per poi finire per dividersi. Tutto ciò comporta i fastidi dell’eczema. Basta applicare l’olio CBD sulla pelle e migliorarne l’aspetto, ridurre le infiammazioni, alleviare le irritazioni dell’acne e infine avviare il processo di guarigione e il ripristino della salute, volto a contrastare la crescita cellulare.

4. Contro le scottature solari

Le scottature solari, in piena estate a mare, inutile negarlo, sono davvero una seccatura, perché causano dolori, a volte anche troppo forti, e compromettono le vacanze. Oltre al dolore, l’arrossamento della pelle è un altro problema in cui ci si imbatte, a seguito di una scottatura solare. Grazie alla già citata azione lenitiva sulla pelle, l’olio al CBD si rivela un ottimo prodotto. Le cellule della pelle vengono infatti guarite.

Olio al CBD e sport

Fare sport è importante per il benessere fisico. Tuttavia, occorre prestare attenzione quando si ci allena. A volte, le lesioni sportivi e gli infortuni comportano dolori interni, traumi esterni e ferite. L’olio di CBD può essere una soluzione eccellente per recuperare dagli infortuni in tempi ancora più rapidi. Il suo punto di forza? Fornisce al corpo svariati cannabinoidi, in grado di rafforzarne considerevolmente il potere curativo. Gli endocannabinoidi, presenti nel nostro organismo, regolano sia i processi di guarigione che il sistema immunitario.

La stimolazione dell’appetito e la riduzione di dolori e infiammazioni causate da spasmi muscolari sono altre proprietà dell’olio al CBD che non passano di certo inosservate tra chi pratica sport in maniera regolare.

In molti casi, quest’olio naturale viene consigliato anche per non compromettere le proprie prestazioni sportive, in modo da rimanere su buoni standard in termini di risultati.

Come viene impiegato l’olio al CBD nella cura del corpo?

Si è già fatto riferimento alle imprese statunitensi che lo commercializzano come ingredienti di bellezza in linee di cosmesi che tirano molto sul mercato. Vi sono creme per il viso, balsami per le labbra, lozioni per il corpo e sali da bagno che hanno nell’olio al CBD il loro valore aggiunto.

Nei trattamenti contro le rughe, la pelle secca, la psoriasi, l’olio al CBD viene già considerato come una soluzione. Un vero e proprio elisir di bellezza a tutti gli effetti.

Interessanti proprietà anti-stress

Uno dei nemici più temuti tra chi vuole avere un aspetto fisico davvero invidiabile è senza ombra di dubbio lo stress. Carichi di lavoro maggiori del dovuto, un’agenda densa di impegni e di appuntamenti (professionali e non), uno stile di vita troppo movimentato causano stress. Siccome non è facile resistere ad uno stress troppo eccessivo, nel lungo periodo il problema può costituire una seria minaccia per la salute dell’organismo. L’olio al CBD riesce ad ottenere giudizi molto lusinghieri per svariati benefici, quali l’attenuazione dell’ansia, il rilassamento dei muscoli e il ripristino delle normali funzioni. Il bello? Attraverso la regolazione dei livelli di serotonina, questo valido olio migliora la qualità di vita come nessun integratore alimentare è in grado di fare.

Qual è il tratto distintivo dell’olio al CBD?

Oltre ai benefici apportati alla cura del corpo, l’olio al CBD si distingue da altri oli, perché la sua vendita avviene in una confezione di dimensioni estremamente contenute, dove è presente l’apposito contagocce. Dato che numerosi acquirenti se ne servono non solo per motivi estetici, ma anche per curare diversi disturbi di salute, ne occorrono il più delle volte solo poche gocce al giorno. Ecco il motivo per cui il contagocce è fondamentale nell’olio al CBD.

Dove è possibile acquistare in Italia l’olio al CBD?

Di shop dove è possibile acquistare l’olio al CBD in Italia ce ne sono davvero pochissimi. Una piacevole eccezione, in questo senso, è rappresentata da justbob.it, sito di e-commerce con un catalogo di prodotti davvero meritevole di consultazione, dove l’olio al CBD è solamente uno degli articoli di punta, i quali sono ottenuti da produzioni biologiche, coltivate in appositi ambienti protetti, studiati ad hoc per un commercio di questo tipo.

Redazione