Sceglierle in base all’ambiente.

Per quanto riguarda la scelta della piastrelle per i rivestimenti di bagni, è necessario fare una scelta lungimirante. Le piastrelle per i rivestimenti di bagni più originali, con un disegn inconsueto e sofisticate sono adatte per un bagno particolare e di design. Invece per gli ambienti funzionali o di servizio, è meglio preferire piastrelle per i rivestimenti di bagni più classiche, evitando quelle particolari piastrelle che hanno una superficie un po’ rugosa, perché potrebbero risultare difficili da pulire, sviluppando le fastidiose muffe, e con l’umidità presente in bagno  potrebbero creare pericolo di scivolare o cadere.

Le dimensioni.

Di grande tendenza sono le piastrelle per i rivestimenti di bagni di grande formato piuttosto delle classiche 20 x 20. Una mattonella grande conferisce un look più compatto e continuo all’ambiente, che ne risulta ingrandito invece di essere spezzato dal fitto reticolato creato delle fughe tipico delle piastrelle piccole. Per l’interno della doccia, molti al giorno d’oggi preferiscono utilizzare le piastrelle a mosaico che rendono importante quella zone, attirando l’attenzione. Per queste piastrelle rivestimenti di bagni meglio che alcuni tasselli siano rifrangenti o con dei pezzettini di marmo in modo da riflettere la luce e creare maggiore luminosità.

I colori.

Nella scelta delle piastrelle per i rivestimenti di bagni rivestono una fondamentale importanza i colori. Per arredare un bagno con un stile moderno, è bene  meglio creare dei contrasti cromatici, scegliendo rivestimenti con cui realizzare questa contrapposizione che può essere realizzata alternando tonalità fredde a toni più caldi. Per avere un bagno, invece, più elegante meglio optare per dei colori ton sur ton. I piastrelle per i rivestimenti di bagni vanno coordinati alla pavimentazione, che dovrebbe essere preferibilmente a tinta unica e senza disegni o trame particolari, che darebbero la sensazione di uno spazio più piccolo. Il materiale per i pavimenti in genere è in ceramica o in gres porcellanato, o comunque una superficie liscia. Per i rivestimenti di bagni un po’ più piccoli meglio scegliere colori come il classico celeste.

Info: Denis Comper Pavimenti e Rivestimenti www.denis-piastrellista-trentino.it .