Il rally automobilistico è una disciplina sportiva molto seguita, sempre di più negli ultimi anni durante i quali sono aumentati i fan. Sarà per questo motivo che le iscrizioni alla Scuola Rally Academy sono aumentate. Per avvicinarsi di più a questo sport e sapere di più, basta continuare a leggere questo breve articolo introduttivo.

Che automobili si usano

La Scuola Rally Academy organizza dei corsi per avvicinarsi a questa disciplina sportiva caratterizzata da adrenalina e motori. Il bello del rally è che si utilizzano della automobili normali di tutti i giorni che sono state modificate appositamente. Non ci sono quindi le mono posto tipiche della formula 1 ma automobili che è normale e frequente vedere in strada tutti i giorni customizzate per questo scopo con anche gli alettoni posteriori. Le auto per il rally sono tutte con 4 ruote motrici per ottenere prestazioni migliori su strade in salita ma soprattutto sullo sterrato dove il divertimento si moltiplica grazie a fango e altre condizioni non proprio favorevoli.

Come sono i circuiti di rally

Ci sono alcuni circuiti di rally stabili ma non hanno le medesime caratteristiche di quelli della Formula 1. Non sempre ci sono circuiti stabili e fissi poiché si sfruttano tratti di strada pubblica asfaltata e poi anche percorsi sterrati tra boschi e prati. Infatti, le caratteristiche principali del circuito di rally sono le curve e le difficoltà che la natura propine come neve, pioggia, fango, etc. Lo studio del circuito è una parte fondamentale della preparazione a una gara e al corso della Scuola Rally Academy si impara a farlo. Sia il pilota ma soprattutto il navigatore, impara a memoria il tracciato e segna sulla cartina, per esempio, il punto esatto dove curvare e di quanti gradi. I simboli utilizzati per stabilire il tracciato migliore vengono sempre inseganti a un corso di rally che ha diversi livello, partendo da quello più basso per i principianti che non hanno alcuna esperienza di guida sportiva.