1. Il marmo. Il marmo è uno dei pavimenti più beli che puoi scegliere per casa tua. Si tratta di lastre ricavate da grandi blocchi di pietra. I marmi italiani sono i più pregiata al mondo, basti pensare a quello di Carrara noto e conosciuto per il suo impiego artistico per la scultura. Le lastre di grandi dimensioni sono le più belle perché hanno un disegno di sfumature ininterrotto ma sono anche quelle che costano di più perché è difficile realizzarle in un pezzo unico. Puoi posarlo anche in tutta la casa, magari optando per una posa a cassero irregolare per un effetto più naturale.
  2. Il parquet di legno. Uno dei pavimenti più belli e pregiati che puoi far posare in casa tua dopo la fase di ristrutturazione casa a Milano è il parquet di legno; si tratta di assi in legno che vengono realizzate proprio da alberi selezionati, complice anche il fatto che si tratta di foreste controllate. Ci sono moltissime essenze tra cui puoi trovare quella che più ti piace, sia per quanto riguarda l’aspetto del colore ma anche di sfumature e la quantità di nodi che il legno ha naturalmente. Dato che si tratta di un materiale naturale e non disegnato l’effetto è bellissimo da vere e suoi trovare anche effetti come lo sbiancato o l’anticato.
  3. Il cotto. Il pavimento in cotto per la tua ristrutturazione casa a Milano è una scelta davvero molto elegante che può fare al caso tuo quando sei alla ricerca di una soluzione esclusiva. Si tratta di piastrelle che vengono cotte in forni a legna e perciò prendono questa colorazione rossa della terra. Devi però considerare che non si tratta di un pavimento facile che vuole un arredo un po’ rustico e shabby chic piuttosto che moderno oppure orientale. Puoi posare le piastrelle in cotto in cucina e anche in bagno ma evita di fare una pavimentazione unica in cotto che risulterebbe un po’ pesante; per le camere è meglio pensare a un’altra soluzione sempre sui colori caldi che rendono l’ambiente subito accogliente.