Per attuare efficaci operazioni di disinfestazione  e bonifica, è fondamentale prima capire quali sono gli insetti infestanti. Di seguito, puoi scoprire quali sono quelli più temibili e difficili da debellare negli ultimi periodi.

Vespe e calabroni

I calabroni e le vespe sono animali molto fastidiosi e pericolosi che si avvicinano spesso alle case. Hanno l’antipatica tendenza a fare il nido nel cassonetto delle tapparelle avvolgibili, sui balconi in legno ma anche nei sostegni per le piante rampicanti del balconi. Purtroppo, è frequente che si avvicino alle abitazioni, rappresentando non solo un fastidioso ma anche un pericolo perché possono pungere se si sentono minacciate.

Cimici, occhio a quelle asiatiche

Le cimici, dette comunemente frati, sono degli insetti di piccole dimensioni che possono avvicinarsi alle case in cerca di cibo. Sono sicuramente più frequenti nelle zone in cui ci sono colture. Sono spesso alla ricerca di frutta e verdura ma anche calore quando cala la sera. Le zanzariere dalle finestre le tengono distanti ma possono esser scomode. Ultimamente, il problema si è intensificato per l’arrivo delle cimici cosiddette asiatiche. A differenza di quelle nostrane, son odi colore scuro, volano di più e si girano da sole se cadono sulla schiena. Sono voraci e molto resistenti e ostinate perciò spesso è necessario un attacco su più fronti con diversi metodi.

Cimici però dei letti questa volta

Quando si parla di cimici non si fa riferimento solo a quelli che comunemente vengono chiamati preti o frati che puzzano se schiacciati. Si chiamano cimici, dei letti questa volta, anche dei piccoli insetti che assomigliano di più a dei parassiti. Infatti, al pari di pidocchi, zecche e pulci, hanno la tendenza a stare nelle zone dove si riposa per pungere e nutrirsi di sangue.

Sfortunatamente, sono piuttosto difficili da riconoscere perché le loro punture assomigliano molto a quelle delle zanzare. Il ritardo del riconoscere l’infestazione, spesso crea un problema molto difficile da fronteggiare.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.disinfestazione-roma.info