Quando organizzato una festa per festeggiare il compleanno, è indispensabile prevedere che cosa servire agli invitati. Che si tratti di un party pomeridiano o di una festa serale, ci vuole sempre qualcosa per stuzzicare e utilizzare il palato degli ospiti che sono intervenuti.

La lista dei piatti previsti nel menu non deve per forza essere chilometrica, ma bastano piccole e semplici idee facili da preparare e anche da trasportare al luogo dove si terrà il party. Ecco dunque alcune idee da copiare subito predisporre un menu come si deve per la festa di compleanno.

Stuzzichini vari

Qualsiasi sia l’occasione per festeggiare, non manca mai un tavolo con gli stuzzichini. Si tratta di piatti semplici da preparare perché occorrono pochi ingredienti sono anche molto pratici perché si mangiano con le mani.

Il cosiddetto finger food è quello che ci vuole una festa perché si mangia con le mani in modo molto veloce senza doversi per forza sedere a usare piatti e posate. Usare la pasta sfoglia è l’idea migliore che ci sia per poter preparare diversi stuzzichini tutti i diversi ma senza diventare matti J preparazioni complicate e diffilci da portare a termine.

La torta

Non è un compleanno senza la torta con tanto di candeline da spegnere tutte ad un fiato. La torta non può mai mancare una festa di compleanno perché il momento clou dei festeggiamenti.

Se l’idea della classica torta piace, potete sempre pensare a qualcosa di alternativo come le tasse oppure i cup cake, dei tortini decorati che sono davvero molto scenografici, magari da decorare con il tema principale della festa.

La pasta di mezzanotte

Se la vostra festa di compleanno si protrae fino a tarda notte, potrebbe essere un’idea davvero carina dare una pastasciutta per placare la fame dopo aver ballato per tutta la notte.

Si tratta di un’idea rubata a molti matrimoni, ma validissima anche per tutti i compleanni senza dover cucinare qualcosa di particolarmente complicato.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.feste18anniroma.it