Vantaggi di un cronotermostato a zona

Il cronotermostato regola la temperatura in un determinato ambiente mantenendola costante, mediante la gestione dell’impianto di riscaldamento, ovvero comanda l’accensione o lo spegnimento della caldaia in base al rilevamento della temperatura.

Questo apparecchio di ultima generazione vi permette di programmarla nelle varie zone della casa, in base alle vostre reali necessità, garantendovi un tipo di riscaldamento del tutto personalizzato.

Potrete beneficiare di un notevole risparmio, piacevolmente riscontrabile in bolletta, con una spesa energetica ridotta anche del 30%, il costo dell’impianto si ammortizza facilmente in 2-5 anni sempre che si conservi una temperatura che si aggira sui 20 gradi di giorno e sui 18 di notte.

E’ estremamente pratico e semplice da installare e da attivare, basta infatti selezionare l’orario di accensione e quello di spegnimento e la temperatura ideale che si decide di adottare, in funzione dell’ora e dei giorni della settimana.

Affinché dia il massimo rendimento bisogna seguire pochi consigli per quando riguarda l’installazione, per non subire interferenze che possano alterare la percezione del grado di temperatura e degli eventuali sbalzi.

Mai posizionarlo in prossimità di porte o finestre, o nelle vicinanze di fonti di calore, quali stufe, termosifoni e tanto meno all’esterno, va posizionato su una parete che sia comunicante con l’esterno ed ad un’altezza di minima da terra di 1 metro e mezzo.

Per approfondimenti sul tema vi rimandiamo il sito della iRebuilding SRLS, società specializzata in pratiche edilizie nelle province di Pescara e Chieti: SCIA, sanatoria Pescara, sanatoria Chieti, permesso di costruire, certificato di agibilità, ristrutturazioni, accatastamenti, attestazione prestazione energetica.