In un modo sempre più digitalizzato, alcuni si possono domandare se mezzi pubblicarti usati principalmente nell’era pre-internet abbiano ancora una funzione o meno. Per esempio, alcuni si possono chiedere se ha ancora senso includere nella strategia di marketing la pubblicità alla radio locale o sui quotidiani del territorio. Sembrano a un occhio inesperto dei sistemi di marketing superati, come lo è anche il cartello pubblicitario sulla strada, tuttavia non è il caso di passare subito oltre.

Infatti, l’uso di un cartello personalizzato può ricoprire ancora un ruolo nella strategia di marketing da non sottovalutare. Il motivo è spiegato da quella che si chiama strategia multicanale. Si tratta di una strategia di comunicazione, pubblicità e rafforzamento del brand che punta su più canali possibili. Invece di usare un solo canale, come può esser il più moderno di tutti cioè internet e i social network in particolare, non tralascia niente.

È stato evidenziato che chi vuole massimizzare la sua presenza sul mercato, con una strategia multicanale riesce ad avere una presenza capillare. Infatti, non tutti le persone sono rintracciabili sui Instagram. Un’azienda che usa solo Instagram deve avere un target molto preciso, giovane e di nicchia. Solo in questo caso, si può tralasciare il resto. Per la maggior parte delle imprese, un canale solo è troppo poco per una comunicazione efficacie.

Le persone hanno preferenze diverse: ci sono fasce d’età che sono principalmente sui social, altri che si reperiscono tramite il giornale  locale, altri ancora che ascoltano la radio perché su un veicolo commerciale tutto il giorno. Nonostante le novità del mercato, tanti trascorrono il loro tempo principalmente nella vita reale e non online. Per far arrivare il messaggio a chiunque, allora diventa necessario capire che un canale solo non basta: internet con sito web, social network, blog etc. deve essere ancora affiancato da canali più “retrò”. Ecco quindi che il ruolo di pubblicità alla radio o sui giornali locali, dei cartelli personalizzati, della partecipazione a fiere, delle sponsorizzazione di eventi è quindi evidente e da non sottovalutare mai.