La caldaia è uno strumento decisamente utile in un’abitazione, ma ovviamente necessita di controlli regolari e questi si chiamano “revisioni”, i quali tutelano dai consumi oltre offrono la sicurezza collettiva della famiglia. Dato che è proprio la legge a imporre la revisione della caldaia non possiamo fare altro che rispettarla! Ma chi chiamare? Esistono persone più qualificate di altre? Ovviamente non spetta a noi dire questo, ma possiamo sostenere che il servizio assistenza caldaie Roma è ottimo e semplicemente perfetto. Come lo sappiamo? Perché lo abbiamo provato!

Una persona attenta deve controllare la pressione dell’impianto, un aspetto semplice se consideriamo l’appostito termostato presente sulla caldaia il quale indica la pressione dell’acqua.

È opportuno anche vedere se le valvole chiudono oppure no, ma per questo basta constatare se vi è la presenza di calcare. Insomma niente di difficile, ma per la vera revisione servono dei professionisti, i quali sono autorizzati a fare il lavoro in questione. Come appena detto non tutti sono abilitati per questo tipo di lavoro, eccetto i tecnici delle caldaie. Ed è per questo che noi vi consigliamo il servizio d’assistenza caldaie Roma.

La legge impone di sottoporre la caldaia di casa a una revisione, generalmente 1 volta l’anno oppure 1 volta ogni 2 accade. Ma cosa succede quando è il giorno del controllo? I tecnici cosa devono fare alla caldaia? Si tratta di procedimenti che purtroppo non possiamo fare noi, mettere le mani nella caldaia può rivelarsi dannoso perché non va compromesso alcun ingranaggio.

Controllo della caldaia

  • Le parti della caldaia sono sottoposte a una pulizia meticolosa
  • Il tecnico estrae dei componenti e controlla che siano idonei alle loro funzioni
  • Controllo generico che protegge contro il calcare e la fuliggine
  • Toglie l’aria dall’impianto, ovvero spurga i termosifoni

Per Info e/o Prenotazioni contattare ” Pronto a Tutto” Telefono 393.8512487