pinscher-nano-adulto_O1Il Pinscher Nano da un punto di vista alimentare è un cane che consuma davvero poco. Mangia poco più di un gatto e si deve nutrire solo delle proprie crocchette, cosa che conterrà ancor di più i costi.

Tuttavia non bisogna cadere nell’errore di credere che tutti i pinscher nani devono seguire lo stesso tipo di alimentazione. Tutto varia in base all’età il peso e l’attività motoria.

 

Il Pinscher Nano  deve avere nella propria dieta le proteine, sia essere sia di origine animale che vegetale per mantenerlo in buona salute. Avrà poi bisogno di carboidrati, i quali sono presenti in vari alimenti e nelle crocchette per cani così da offrire al corpo del piccolo amico il giusto carburante. Dovrà poi assumere in quantità moderate i grassi, che servono per la costituzione delle membrane cellulari. Il valore adatto di lipidi nel cibo per il Pinscher Nano  è del 10-15%.

Infine troviamo le vitamine, le quali non vengono prodotte dall’organismo e quindi è necessario che il Pinscher Nano le assuma grazie al cibo, specialmente quello vegetale.