Se anche tu noti che l’acqua stenta a scegliere nello scarico e resta stagnante nel lavandino, potresti avere un problema di scarichi intasati. Una situazione piuttosto comune che può essere risolta in tanti modi diversi, compresi quelli più naturali descritti di seguito.

  1. Una bibita gasata

Una biblica gasata tipo cola può essere di grande aiuto per liberare i lavandini otturati. Pochi sanno che questo tipo di bevanda leggermente corrosiva e quindi può aiutare a sciogliere lo sporco presente nella tubatura. Basta versare la bibita nel lavandino e lasciare agire più a lungo possibile, preferibilmente evitando di aprire l’acqua del rubinetto che vanifica l’effetto.

  1. Bicarbonato e limone

È possibile preparare in casa un prodotto sgrassante utilizzando degli ingredienti comuni che sicuramente tutti hanno già in dispensa. È sufficiente versare all’interno dello scarico bicarbonato di sodio e succo di limone. La reazione chimica tra due agenti dà vita a una schiuma sgrassante da lasciare agire anche tutta la notte senza aprire il rubinetto. Una pentola d’acqua bollente al mattino aiuta a far scivolare via lo Sporco.

  1. Sale grosso e aceto rosso

Un’altra soluzione fai da te per liberare gli scarichi otturati prevede di gettare del semplice sale grosso da cucina quello utilizzato per salare l’acqua della pasta. Si fa seguire poi da una quantità piuttosto abbondante di semplice aceto rosso. Anche questa soluzione va fatta a gire tutta la notte e al mattino si versa una pentola di acqua bollente che fa scivolare via lo sporco incastrato.

  1. Aceto di mele e bicarbonato

Infine, si può creare un’altra schiuma sgrassante mescolando insieme bicarbonato di sodio e aceto di mele. Quest’ultimo ingrediente è particolarmente consigliato per contrastare i cattivi odori che possono risalire dalla tubatura del lavandino del bagno o anche del lavello della cucina. Mescolando qualsiasi ingrediente acido con il bicarbonato di sodio, si può creare questa schiuma che è perfetta per una pulizia profonda di ogni genere di superficie.

Se desideri avere ulteriori approfondimenti, vai su www.prontointerventoidraulico-milano.it